Argon Laser

Home / Argon Laser

La fotocoagulazione al laser utilizza una luce capace di concentrare una certa quantità di energia in un punto ben preciso. Può creare una cicatrice, coagulare un vaso, distruggere un tessuto anormale.

Il trattamento si effettua solitamente in ambulatorio. Il paziente è seduto davanti all’apparecchio. La pupilla è dilatata grazie all’instillazione di un collirio.  La durata del trattamento non supera di solito i 20 minuti a seduta.
Anestesia : l’occhio viene reso insensibile da un collirio.
Verrà avvertita una sensazione di abbagliamento che potrà prolungarsi durante il trattamento. Il trattamento normalmente è poco doloroso. 

La fotocoagulazione laser può essere utile nei pazienti affetti da retinopatia diabetica, degenerazione maculare e per il trattamento dei fori/rotture/degenerazioni retiniche.

Il video mostra il funzionamento di un laser tecnologicamente avanzato.